sabato 3 maggio 2008

Caro Tracy ti scrivo..

..così mi distraggo un pò (come diceva il mitico Lucio Dalla).

Tracy, ne hai passate di stagioni, di squadre, di acciacchi, di allenatori, di All Star Game e ancora non hai passato questo MALEDETTO PRIMO TURNO DI PLAYOFF.

Stamattina mi sveglio presto, faccio partire Jazz-Rockets e incrocio le dita che tu sia in giornata. In giornata lo eri eccome, 40 punti, senza di te i rockets chiudevano all'intervallo sotto di 35; però il tuo terzo quarto fantozziano farà parlare più dei 28 punti del tuo primo tempo. Del resto, vederti uscire ancora al primo turno sembrava troppo "Tracy subisce ancora" e ora guardi il titolo e lo vedi lontano come se fosse la coppa Cobram.

Tracy, ti si legge in faccia che sei stanco di mandare giù colpe non tue, si vede che sei frustrato di non essere riuscito a ribaltare gli errori fatti contro Detroit e contro i Mavs; Tracy, guadagni un sacco di soldi e devi avere le spalle abbastanza larghe per sopportare queste critiche, poi hai troppa CLASSE, devi rimboccarti le maniche e tornare a novembre più forte e concentrato.

Tracy, devi pensare che il mondo è tuo e che il cielo è il limite, però caro T-Mac, prendi atto che Houston è un capitolo chiuso e che tu e Yao siete male assortiti (per varie ragioni, prima su tutte la tenuta fisica!), hai bisogno di nuovi stimoli, nuove energie e di un nuovo entusiasmo intorno a te.


FREE TRACY


per me rimani sempre LO SPETTACOLO

Francesco Casati

2 commenti:

T.A. aka Young Tee ha detto...

5 maggio 2008,che bella giornata.

Scusate l'OT.

Anonimo ha detto...

I hate this game, I love T-Mac.

Luka Master